E’ già derby, Radu attacca la Roma: “Quando Totti si lamenta, l’arbitro fischia…”

E’ già derby, Radu attacca la Roma: “Quando Totti si lamenta, l’arbitro fischia…”

Il difensore rumeno a 360° racconta un altro retroscena risaputo: “Quando Pioli scelse Biglia capitano, Candreva se la prese parecchio”

ROMA – E meno male che si doveva pensare al Palermo. Il derby è già iniziato. Con Radu che, senza peli sulla lingua, attacca in un’intervista al Tempo il capitano della Roma: “Quando lui si lamenta, gli arbitri fischiano sempre. A volte non tutti ti trattano allo stesso modo, per far vedere che hanno personalità allora ti ammoniscono”. Parola di vice-capitano:Un paio di volte potevo andare via, ma non ho mai avuto il coraggio di lasciare questa piazza. Sono legato ai tifosi, all’ambiente, ho preferito la pressione di Roma ai soldi. Cosa significa il derby per me? Tante emozioni, partite infinite. Il ricordo più bello è legato al 26 maggio, una gioia incredibile. Purtroppo da quel giorno non siamo più riusciti a battere la Roma, i tifosi spesso me lo ricordano. Devo ammettere però che abbiamo sempre dato il massimo, a volte è subentrata un po’ di sfortunaIl derby più brutto fu quello del primo anno di Pioli, passammo in vantaggio per 2 a 0. Nella ripresa poi, a causa di qualche mia disattenzione, la Roma riuscì a pareggiare con una doppietta di Totti. Diciamo che non fu una grande giornata per me“. Poi prosegue parlando di Keita: Eravamo delusi da lui, ma ora si è rimesso in carreggiata. Rinnovo? Io gli consiglio di rimanere, è troppo importante per noi”. E sulla decisione di Pioli di dare la fascia a Biglia e non a Candreva: “Pioli, quando andò via Mauri, decise di darla a Biglia. Per tutti noi fu la scelta migliore, nessuno si lamentò. Candreva come romano se l’aspettava, non ci sono dubbi“. Poi conclude parlando di Peruzzi: E’ bello confrontarsi con lui, siamo tutti felici del suo arrivo”. Adesso la Lazio è ancora alla ricerca del suo sostituto: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy