ESCLUSIVA – Alberto Matri: “Mio fratello inseguito dalla Lazio dai tempi della B. Dopo la firma un sospiro di sollievo!”

ESCLUSIVA – Alberto Matri: “Mio fratello inseguito dalla Lazio dai tempi della B. Dopo la firma un sospiro di sollievo!”

E’ il fratello maggiore di Alessandro Matri, Alberto Matri, figlio di Luigi e Pinuccia , e ha scelto i microfoni di Cittaceleste.it per raccontare suo fratello

Alberto Matri, Matri, Alberto

(Pubblicato ieri 3 settembre 2015) ROMA – E’ il fratello maggiore di Alessandro Matri, figlio di Luigi e Pinuccia , e ha scelto i microfoni di Cittaceleste.it per raccontare qualche retroscena sull’ultimo acquisto della Lazio. Alberto Matri è intervenuto in esclusiva sulle frequenze di Cittaceleste FM 88.100, in onda dal Lunedì al Venerdì dalle 17.30 alle 19.30: “Adesso dovrò venire a Roma, non a vivere però. Sarò presente nel limite del possibile in tutte le partite in base agli impegni lavorativi. Noi siamo in provincia di Lodi, a pochi chilometri da Milano. Fratello maggiore? Si, di tre anni”. La Lazio: “A noi fa tanto piacere. Tutta la famiglia è contentissima, è una nuova avventura in una grande squadra. Per adesso c’è l’accordo per un anno ma speriamo duratura”. Matri alla Lazio, se ne parlava da tempo: “E’ vero, è vero, lo confermo. Secondo me era molto vicino cinque anni fa, nell’ultima stagione al Cagliari, quando poi invece andò alla Juventus. Comunque già quando giocava in Serie B col Rimini si vociferava. Era un matrimonio che andava fatto”. La carriera di Alessandro, il momento attuale: “Diciamo che era tornato al Milan e si pensava avesse giocato li. E’ nato questo matrimonio e speriamo che ci sia una resa ad alti livelli professionistici. Siamo in lizza per tre competizioni, dove è d’obbligo, oltre a buon campionato”. Le aspettative della gente: “Mi fa piacere e speriamo tutti in un bel futuro”. Il ragazzo Matri, da piccolo: “E’ una persona semplicissima, nonostante sia calciatore professionista da una quindicina d’anni, resta uno di paese. Nonostante la lontananza torna sempre qua dai suoi vecchi amici. E’ un aspetto importante della sua carriera perché sono un appoggio nei momenti più difficili”. Trascorsi nel ciclismo: “E’ vero, nostro padre è stato presidente della squadra del paese. Inizialmente ci ha obbligato a correre e lui era bravo. Devo ammetterlo. Poi cadde dalla bici e dopo tre anni passò al calcio”. Alberto Matri single o… “Sono fidanzato”. La Lazio gioca con una sola punta: “Si ci siamo posti il problemi ma come semplice interrogativo. Ma ci avranno pensato anche a Roma no? La concorrenza sarà bella anche perché gli altri attaccanti sono di livello”. Questa Lazio col 4-4-2: “Si può fare e provare perché Alessandro si può adeguare a prima punta e seconda punta, anzi, il mio parere personale, è che giochi meglio con un compagno accanto. Se l’allenatore vorrà provare, è fattibile”. La prima cosa che ha detto dopo la firma: “E’ stato un parto piuttosto lungo… dopo era felicissimo. Ha fatto un sospiro di sollievo. Abituato all’idea di essere a Roma c’era pressione”. La squadra del cuore di Alberto Matri: “Ora tiferò Lazio, ma io sono interista. Della Roma? No, no”. Juventus e Milan, il passato: “Col Milan ha giocato poco. I sei mesi passati li non sono stati piacevoli dal punto di vista professionale, perché la palla non entrava, e anche personali. Alla Juventus, non giocando tantissimo, è comunque stato capocannoniere al primo anno e vice alla seconda, vincendo trofei. L’ambiente bianconero posso confermare poi come fosse molto serio, il giusto rigore”. La Nazionale, l’Italia: “Lo spera lui e lo speriamo tutti in famiglia. A Roma avrà la possibilità di riconquistarsela. Sarà lui a dover dimostrare di valere la convocazione. Per gli attaccanti contano i gol”.

Segui il live di Cittaceleste.it. In occasione di ogni gara un ampio pre partita e post gara con le voci dei protagonisti, la radiocronaca dallo Stadio Olimpico, foto, video, articoli. Tutto quanto per raccontarvi ogni partita della Lazio. Ma non solo! Ricorda bene: dal Lunedì al Venerdì, Cittaceleste FM sugli 88.100 a partire dal 24 Agosto, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, e Cittaceleste TV con IO TIFO LAZIO già in onda, dalle 21.00 alle 23.00. Canale 669 del DGTV, ElleRadio 88.100 FM, WebTV qui su Cittaceleste.it e su dailymotion.com/cittaceleste. Tutto questo, per offrirti la massima copertura su ogni evento targato SSLazio. Dalla Champions League ai match di campionato. Dalla Coppa Italia a tutto il LIVE direttamente da Formello. Cittaceleste.it accende la tua voglia di LAZIO!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy