ESCLUSIVA CITTACELESTE FM – Maffei: “Anderson lo venderei subito”

ESCLUSIVA CITTACELESTE FM – Maffei: “Anderson lo venderei subito”

Il direttore dice la sua sulla possibile cessione di Felipe Anderson

fm

ROMA – Ai microfoni di Cittaceleste FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio dal lunedì al venerdì, dalle 17,30 alle 19,30 in contemporanea su Cittaceleste Tv canale 669 del digitale terrestre, è intervenuto Fabrizio Maffei, direttore relazioni esterne della Rai: “Credo che sia sbagliato dividere le colpe tra i settori tra calciatori, guida tecnica e società. Partita sconcertante, altrettanto quella di mandare in campo tutti i giovani. Ha ragione Stefano che non si possano addossare le colpe a Lotito. Ma lui doveva capire che la squadra andava rafforzata in maniera definitiva e più importante. Mi mmaginano che l’incaricato della Lazio troverà la porta chiusa. Se il Milan partecipa alla spesa dell’ingaggio, ben venga Matri. Perchè dobbiamo aspettare gli ultimi minuti di mercato per comprare un attaccante? La Juventus ha zero punti, colpa dei giocatori e di Allegri e della società che non è stata in grado di dare un rafforzamento adeguato per sostituie Pirlo, con l’infortunio di Marchisio rimane solo Padoin. Il giocattolo si è rotto, spero che Pioli trovi una colla istantanea per mettere insieme i cocci. Sono molti mesi che in casa Lazio si sanno quali sono le necessità. Un terzino, un vice Biglia, siamo pieni di esterni, ci hanno fatto credere che Kishna potesse fare il centravanti. La società parla prima della partita e poi il mercato è chiuso. Più che giocattolo rotto, mi chiedo come sia strano tutto il resto. Credo che si debba ripartire dall’unica certezza che è Stefano Pioli. Bisogna dargli maggiore fiducia, deve usare il pugno più duro. Per l’ennesima volta non abbiamo giocatori adeguati a giocare in serie A, deve avere il coraggio di tenerli fuori. Il tecnico ha presentato quello che ha. Se Lulic non può giocare, giocasse Milinkovic-Savic. Si inventasse un’altra soluzione, la verità è sotto gli occhi di tutti. Anderson è l’ombra di se stesso, lo venderei subito. Se devono finire in altri risvolti, la convenienza di una cessione illustre, con la possibilità di rinforzare la squadra. Oggi ti offrono 40 milioni per Anderson. Quanto potrebbero offrirti il prossimo anno oppure a gennaio? Quante partite potrebbe garantirti ai livelli dello scorso anno? Io li investirei per gennaio e per giugno prossimo, i giocatori li potresti presentare subito. Se prendi Matri a titolo definitivo gioca titolare, per forza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy