ESCLUSIVA CITTACELESTE FM – Zavaglia: “Anderson resta. Lazio, mercato tra il 6 e l’8”

ESCLUSIVA CITTACELESTE FM – Zavaglia: “Anderson resta. Lazio, mercato tra il 6 e l’8”

Zavaglia parla di Anderson e del mercato della Lazio

ZAVAGLIA

ROMA – Ai microfoni di CITTACELESTE FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio dal lunedì al venerdì dalle ore 17,30 alle ore 19,30, è intervenuto Franco Zavaglia, agente Fifa: “Non sono più un re, anzi non lo sono mai stato (ride ndr). Al di là del fatto che di Anderson non so nulla, ma non credo proprio che la Lazio si privi di un giocatore come lui. Anderson deve ancora finire il suo percorso nella Lazio, quando il club lo riterrà che sarà finito il suo tempo – allora – potrebbe decidere di cederlo

FELIPE ANDERSON –Avevo segnalato a Tare le qualità di questo ragazzo. A Gennaio era un’operazione che si poteva fare, Lotito si decise alle 18,15 ed era troppo tardi con il calciomercato che chiudeva dopo 45 minuti. C’è una burocrazia calcisica troppo forte. La mentalità italiana è quella di voler fare e operazioni all’ultimo minuto pensando di essere più furbi degli altri, ma la mentaità dell’ultimo minuto è una mentalità nostra. Parlando di oggi posso dire che secondo me la Lazio ha una rosa abbastanza competitiva. Poi, per ottenere i risultati ci sono diversi fattori. Nessuno si aspettava il suo rendimento e secondo me può ripetere l’annata scorsa e lottare per la Champions League. Al mercato della Lazio do un voto tra il 6 e l’8. La Juventus anche ha fatto un mercato da 8, così come quello dell’Inter. Il Milan invece è una grande delusione per me.”.

IL NOME –Questo è l’anno della consacrazione di Pogba, ma ci sono altri giocatori che faranno vedere le loro qualità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy