ESCLUSIVA – Gasbarri: “Oddo è il profilo giusto. Ma occhio alla sorpresa stile Petkovic”

ESCLUSIVA – Gasbarri: “Oddo è il profilo giusto. Ma occhio alla sorpresa stile Petkovic”

L’agente Fifa Gasbarri svela: “Alla Lazio ho proposto Gustavo Scarpa”

Gasbarri

ROMA – L’agente Fifa Filippo Gasbarri, è intervenuto a “Cittaceleste speciale mercato di sera”, in onda dal lunedì al venerdì dalle 20,30 alle 23,30, su CITTACELESTE TV, canale 669 del digitale terrestre: “Il difensore Jardel lo vedo adatto per la Lazio, è un giocatore giusto per la Lazio. Ma il problema è sempre quello, di natura economica. Ma la Lazio si può permettere di spendere 12 milioni per un centrale di difesa? Bisogna vedere come tornerà de Vrij visto che gli hanno ricostruito la cartilagine. Ne vanno presi due difensori. Avrei preso Tonelli dall’Empoli era già pronto per la serie A, ma anche lui è costato relativamente tanto per quanto è il valore reale. Lapadula lo prenderei di corsa, il prossimo anno si deve confrontare con la serie A, viene dal campionato cadetto. Il mercato non lo deve fare il direttore sportivo, ma ci deve essere una programmazione con l’allenatore. La Lazio doveva già cedere Biglia e Candreva e fare il mercato. Adesso Lotito vuole mettere una toppa su quello fatto lo scorso anno, sta ponderando bene. Deve essere un nome importante, Prandelli sarebbe un buon profilo. Allora deve rimanere Inzaghi, ha saputo far giocare la Lazio in un certo modo. E’ laziale, magari può riportare gente allo stadio. L’allenatore dove essere già stato annunciato. Adriano viene a Roma ma magari l’allenatore non lo voleva, Sabelli anche è un buon profilo. La Lazio sembra un giocattolo, non c’è tanta programmazione. Sto curando gli interessi di Milani in serie B, ha richieste in Lega Pro e lo sto seguendo da vicino, sono convinto che ha un bellissimo futuro. Ora sto curando interessi di giocatori in Brasile, Gustavo Scarpa mezz’ala fortissima e sta facendo molto bene. Dovrebbe venire in Italia, l’ho proposto alla Lazio e al Genoa. Farei di tutto per tenere Felipe Anderson lui deve avere la fiducia dell’ambiente. Penso che Biglia e Candreva sono sicuri di andare via. Keita ho dei dubbi che possa andare via, ripartirei proprio da lui. Keita e Lapadula insieme ci divertiamo! Farei di tutto per prendere Oddo, ma credo che possano optare a una sorpresa stile Petkovic, un nome che non è mai uscito”. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy