ESCLUSIVA Radio Incontro – Altobelli: “Scusate se ve lo dico laziali, Lotito sta facendo un buon lavoro”

ESCLUSIVA Radio Incontro – Altobelli: “Scusate se ve lo dico laziali, Lotito sta facendo un buon lavoro”

Ultim’ora

ROMA – Alessandro Altobelli è intervenuto a Radio Incontro Olympia: “Io in Nazionale ho giocato 8 anni, segnando 30 gol in 60 partite. Sono un campione del mondo e ho segnato in finale. Quando si vince bisogna lasciare il segno, perché la gente si ricorda solo di chi segna. Non è la partita contro la Spagna che mi preoccupa. E’ una delle più forti e chi gioca darà tutto. A me preoccupano le altre gare. La Spagna è una squadra nuova, e non sappiamo bene ancora cosa riesce a dare in campo. L’Italia è una buona squadra, adesso Ventura deve proseguire la strada di Conte. Oggi bisogna dimostrare che siamo cresciuti dopo gli europei. Non dobbiamo vergognarci di giocare all’italiana, ossia difendersi e ripartire più velocemente possibile. Un pronostico? Posso solo dire che sarei contento se gli azzurri vincessero, magari giocando bene. L’Inter contro la Juve ha giocato bene, ci può stare che una volta su dieci Davide sconfigga Golia. La Juve non ha sottovalutato i nerazzurri, hanno semplicemente giocato male. La Lazio? Non me ne vogliano i tifosi, non capisco perché attaccano Lotito. La squadra è sempre competitiva e arriva sempre tra le prime del campionato. La Lazio non può fare grandi investimenti, questo bisogna capirlo. La Lazio comunque gioca bene, io sarei soddisfatto”. Nel frattempo Bruxelles omaggia la Lazio >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy