ESCLUSIVA Radio Incontro – Ds Udinese: “Gli infortuni e l’ambiente stanno condizionando il cammino della Lazio”

ESCLUSIVA Radio Incontro – Ds Udinese: “Gli infortuni e l’ambiente stanno condizionando il cammino della Lazio”

Ecco le parole del Direttore sportivo dell’Udinese

 

Pubblicata ieri 29/09

ROMA – Il Ds dell’Udinese è intervenuto a Radio Incontro Olympia: “La Lazio ha un organico competitivo, gestito da Simone Inzaghi che è un mio carissimo amico. Due anni fa la Lazio è arrivata terza. Simone è un ragazzo intelligente, si sa adattare molto presto. Ha le qualità per fare bene. La Lazio viene da un anno non semplice, serve tempo per ritrovare gli equilibri giusti. Gli infortuni e le situazioni ambientali stanno condizionando il cammino biancoceleste. Per Inzaghi non è stato semplice inserirsi, ma con il tempo può togliersi soddisfazioni. Qualche giocatore dell’Udinese nel mirino della Lazio? E’ presto per parlare di mercato. Ieri ho letto che la Lazio e L’Udinese sono le due squadre che hanno utilizzato più under 23, sabato ci saranno molti giovani in campo. La famiglia Pozzo sta facendo un ottimo lavoro. A Udine si è chiuso un ciclo, adesso si sta cercando di riformare una squadra competitiva. L’obiettivo è creare una squadra giovane e con tanti italiani. La differenza sabato la faranno l’atteggiamento, non credo che sarà un singolo a determinare la partita. Allegri già da giovane sapeva gestire le situazioni di massima tensione, cosa che sa fare benissimo anche alla Juve. Le sue squadre sanno sempre reagire, l’anno scorso la Juve l’ha dimostrato. Tare ha cercato di portare a Roma giovani di prospettiva, ovviamente a Roma ci sono più pressioni rispetto a Udine, e i giovani faticano di più. Ma con un po’ di partenza potranno crescere”. Mino Caprio intanto è intervenuto in diretta su Cittacelestetv >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy