ESCLUSIVA Radio Incontro – Fiore: “Infortunio Biglia? Il giocatore ha delle colpe, mancano gli interpreti per il 3-5-2”

ESCLUSIVA Radio Incontro – Fiore: “Infortunio Biglia? Il giocatore ha delle colpe, mancano gli interpreti per il 3-5-2”

Ecco le parole dell’ex giocatore biancoceleste

 

Pubblicata ieri 28 Settembre

ROMAStefano Fiore è intervenuto a Radio Incontro Olympia: INFORTUNIO BIGLIA – “La sfortuna è una componente, ma ci sono anche altre componenti. Bisogna riflettere comunque, nel caso di Biglia ci possono essere anche altre responsabilità, in primis del calciatore. Però sono valutazioni che faccio da lontano e che lasciano il tempo che trovano, bisognerebbe stare all’interno della società per capire meglio.

3-5-2 – Il cambio modulo lo vedremo con il tempo se porterà risultati, c’è molto da lavorare vedendo queste prime uscite. Non tanto per assimilare questo modulo, ma bisogna lavorare sugli gli interpreti. Adesso la Lazio non ha gli interpreti giusti per fare questo modulo. Inzaghi ci sta provando, comunque saprà meglio di noi quale sarà il modulo giusto.

IMMOBILE-DRORDJEVIC O LOPEZ-CORRADI – Per caratteristiche possono essere speculari, sulla carta ci può stare, ma credo che Immobile sia molto più prima punta di quanto lo sia stato Lopez. Pur essendo un centravanti moderno che può spaziare in tutto il campo deve giocare davanti da prima punta. La coppia Lopez-Corradi era più efficace.

GOL PIU’ BELLO – Con l’Udinese il gol contro il Bari che mi ha permesso di andare in Nazionale. Con la Lazio ne ho tanti, forse con il Perugia in rovesciata. Nel pre campionato feci un gol alla Van Basten che nessuno ha visto. Oggi con tutti questi social sarebbe stato visto da tutti.

UDINESE-LAZIO – L’Udinese quando gioca in casa non lascia molti spazi e poi riparte, tipico del gioco di Iachini. L’Udinese tecnicamente non è forte, negli ultimi anni sta diventando una squadra normale, ci aveva abituato meglio prima. E’ una squadra che sta ancora cercando se stessa. La Lazio dovrà essere brava a sfruttare le ripartenze. I giocatori giusti ce li ha per ripartire in contropiede.

PRESENTE E FUTURO – Sto facendo i corsi per allenare, mi manca il master. Ho fatto quelli per fare il direttore. Però affidare un ruolo da direttore in Italia a uno giovane sembra essere un problema. Spero di allenare il prima possibile. Giannichedda lo sento tutti i giorni, ora che sono fermo lo vado anche a vedere. Sta facendo molto bene, è alla prima esperienza e non è facile. Ha una squadra giovane, ha molto da lavorare.

MANCINI E SPALLETTI – Mancini e Spalletti mi hanno dato molto. In proporzione più Mancini perché l’ho incontrato in un momento particolare, venivo da un anno non brillantissimo e lui fu molto bravo a toccare le corde giuste della squadra. Spalletti lo ritengo uno dei più bravi allenatori italiani, ma l’ho avuto solo sei mesi. Già si intravedeva che avrebbe fatto strada. Ha un’empatia con i calciatori straordinaria, crea un rapporto speciale.

STADIO VUOTO – E’ un problema difficile da affrontare, le risposte non sono semplici. Sicuramente bisognerebbe cambiare anche le strutture. A Roma è complicato trovare anche parcheggio. Non so quali interventi specifici possano essere utili, ci vuole molto tempo. Chi va allo stadio dovrebbe avere un senso di appartenenza, il risultato viene dopo. Negli altri paesi gli stadi sono pieni, si contesta quando le cose vanno male, ma la gente va allo stadio.

PRONOSTICO CAMPIONATO – Per i primi posti non mi aspetto sorprese, la Juve ha una squadra straordinaria, anche se non sta esprimendo a pieno le sue potenzialità, ma in un modo o nell’altro anche se gioca male riesce a portare a casa il risultato. Il Napoli gioca bene, ha un maestro in panchina e può insidiare la Juve fino a un certo punto. Il secondo posto comunque è suo. Per il terzo posto fino a poco tempo fa avrei detto la Roma, perché l’Inter ha cambiato molto, ma la Roma si sta creando dei problemi quindi una favorita per il terzo posto non c’è”.

Intanto Moccia è intervenuto in diretta su Cittacelestetv >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy