ESCLUSIVA Radio Incontro – Pulici: “Può capitare anche a Buffon di sbagliare, Maestrelli per me era un punto di riferimento”

ESCLUSIVA Radio Incontro – Pulici: “Può capitare anche a Buffon di sbagliare, Maestrelli per me era un punto di riferimento”

Ultima ora

ROMA – Felici Pulici è intervenuto a Radio Incontro Olympia: “A uno come Buffon può capitare una volta nella carriera di fare un errore del genere. Ha mancato il pallone perché non ha calcolato bene la velocità. Nel calcio moderno devi essere pronto ad uscire dalla porta, e si può sbagliare. Non era una situazione difficile da valutare, ma può accadere anche ai migliori. L’episodio di Chinaglia può essere paragonato con quello di Pellè, ma non è la stessa cosa. Non ho capito l’atteggiamento di Pellè, ha provato a scusarsi sui social ma non basta. Probabilmente Ventura non lo chiamerà più, è una mancanza di rispetto all’Italia e agli italiani. Maestrelli è rimasto nel cuore di tutti, io ho tanti ricordi. La partita più bella che ho fatto è stata al derby vinto 1-0 con Giordano, quando segnò sotto la Nord. Maestrelli stava male, sarebbe morto 4 giorni dopo. Non ero da solo in porta, c’era anche Tommaso accanto a me. E’ stata l’unica volta che ho dedicato una partita a una persona. E’ stato un punto di riferimento importantissimo per me e per tutti”. Intanto anche il figlio di Maestrelli ha ricordato suo padre >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy