ESCLUSIVA Radio Incontro – Sebastiani: “Lapadula resterà al Milan, Lotito soffre per il rapporto con i tifosi”

ESCLUSIVA Radio Incontro – Sebastiani: “Lapadula resterà al Milan, Lotito soffre per il rapporto con i tifosi”

“Lapadula per me non è un flop e dimostrerà tutto il suo valore”

ROMA – Daniele Sebastiani è intervenuto a Radio Incontro Olympia: LAPADULA – “Io non parlerei di involuzione per Lapadula, è che non lo fanno giocare. Il ragazzo si è fatto male appena arrivato a Milano e questo sicuramente non lo ha aiutato. Poi lì davanti c’è Bacca che segna un gol a partita, ed è difficile trovare spazio. Sono convinto che se dovesse giocare farebbe molto bene. Io non credo che Lapadula finirà sul mercato. Il Milan lo ha appena acquistato, e i rossoneri sicuramente gli daranno una possibilità, perché è un attaccante che merita questo campionato. Lo scorso anno ha fatto 31 gol con il Pescara, e qualcuno poteva pensare che la mia squadra giocasse in funzione di Lapadula, ma non è stato così. Tornava spesso in difesa e dava una grande mano alla squadra. Sicuramente in una grande squadra come il Milan i risultati li porta l’organico, non un singolo giocatore. Ovviamente un conto è indossare la maglia del Pescara e un conto è indossare la maglia del Milan, bisogna considerare anche questa cosa. Lapadula per me non è un flop e dimostrerà tutto il suo valore.

IL MONDO DEL CALCIO – Io mi ci trovo per caso, per non far sparire il calcio a Pescara nove anni fa. Di presidenti navigati non ce ne sono molti, ma nel calcio conta saper lavorare. I tifosi non sono stupidi, bisogna imparare a parlarci. Il calcio sta cambiando, ormai le bandiere non ci sono più, e i tifosi sanno che devono stare vicini alla propria società anche quando se ne va un grande giocatore.

LOTITO – Con Lotito ho un ottimo rapporto. A differenza di quello che dice la gente è un presidente capace, che studia quello che fa e che non è mai impreparato. Il problema è che quando si è troppo diretti non si diventa simpatici. Il rapporto con i tifosi si è rotto per motivi non riguardanti il calcio, sarà difficile fare pace. Secondo me lui è il primo a soffrire per questo distaccamento. I tifosi e Lotito dovrebbero trovare un punto di incontro, continuando così le cose non miglioreranno ed è un peccato perché la Lazio quest’anno ha una grande squadra.

RIVALITA’ LAZIO-PESCARA – Io ho sempre cercato di buttare acqua sul fuoco perché c’è una grande rivalità. Qualche tempo fa ho parlato con Lotito per risolvere questo problema. Speriamo di poter sistemare questa situazione. Le rivalità contribuiscono a rendere vuoti gli stadi. Intanto è arrivato il comunicato della S.S.Lazio >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy