ESCLUSIVA – Savini: “Biglia resta, Prandelli è in pole. Pavoletti il profilo giusto”

ESCLUSIVA – Savini: “Biglia resta, Prandelli è in pole. Pavoletti il profilo giusto”

L’intermediario di mercato ci parla delle mosse della Lazio

Pavoletti

ROMA – All’interno di “CITTACELESTE SPECIALE MERCATO DI SERA”, in onda dal lunedì al venerd, dalle 20,30 alle 23,30, su CITTACELESTE TV, canale 669 del digitale terrestre, è intervenuto l’intermediario di mercato Ulisse Savini: “ Penso che sarà Prandelli l’allenatore della Lazio. Ventura credo che sia destinato alla Nazionale. Se devo scommettere 50 centesimi li metto su Prandelli. Keita può essere un uomo mercato, viene da una stagione in chiaro scuro, è il momento di prenderlo. Se fossi una società lungimirante, lo prenderei. La Lazio lo valuta tra i 15/20 milioni, forse 14 milioni credo sia la cifra giusta. Ha tanti estimatori. Io ho trattato il trasferimento di Xhaka, per due anni in Italia, a cifre tra 15/20 milioni. La Lazio lo aveva seguito ma mai in maniera concreta. Ma vedere che è passato all’Arsenal per 50 milioni di euro è veramente fuori mercato. Milik è il più difficile da prendere, ha richieste dalla Premier League e credo che non possa prenderlo. Se fossi la Lazio prenderei Pavoletti, è alla maturità giusta, è quello che si adatta meglio. Lapadula è ambito da tutti, la concorrenza è tanta. Con Janssen ci sarebbe bisogno di un periodo di adattabilità di qualche mese al campionato italiano. Nove direttori su 10 prendono Pavoletti perché vanno sul sicuro. Uno può scegliere lo straniero, ma si fanno tanti interrogativi. La Lazio devi fare degli interventi mirati in difesa, i nomi sono quelli che sono usciti. De Vrij è stata un’assenza incredibile per la difesa. Biglia è stato proposto in Italia per 5 anni, molti pensavano che fosse lento invece la Lazio ci ha creduto. Biglia ha un valore assoluto e vale almeno 20 milioni, l’unico handicap è che compirà 30 anni. Nei prossimi tre o quattro anni ti fa vincere ma non potrai rivenderlo, magari tornerà in Argentina. Secondo me alla fine rimane alla Lazio”. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy