ESCLUSIVA – Zoff: “Keita? Occhio a quello che fa il gruppo o è la fine…” – VIDEO

ESCLUSIVA – Zoff: “Keita? Occhio a quello che fa il gruppo o è la fine…” – VIDEO

Ecco le parole dell’ex allenatore biancoceleste

ROMA – L’ex allenatore della Lazio Dino Zoff è intervenuto in diretta su Cittacelestetv:

STRAKOSHA E GUERRIERI “Non posso giudicare Strakosha con due partite, ma sia con il Milan che con l’Empoli è stato bravo. Guerrieri l’ho visto giocare solo in finale contro la Roma in Coppa Italia e mi aveva impressionato molto, credevo potesse essere già utile alla Lazio. Non sono in grado di valutarlo perché l’ho visto giocare solo quella volta, ma in quella partita mi aveva impressionato per la sua prestazione e per la calma con cui l’ha affrontata.

TOTTI – Con me ha fatto le cose più interessanti in campo internazionali. Le sue qualità sono grandissime, le sta dimostrando anche a 40 anni. Mi è dispiaciuto che in campo internazionale non abbia potuto dimostrare il suo valore.

PRONOSTICO CAMPIONATO LAZIO E IL 3-5-2 – Io credo che a questa Lazio non manchi niente, forse bisogna dargli un’identità precisa ma con un po’ di entusiasmo può andare in Europa League. Il 3-5-2 non è per niente una novità, lo adoperavo io nel 2000. Quando si ha una sola punta è tosta giocare con il 3-5-2. Serve molta conoscenza dei giocatori a disposizione e fargli capire come si devono muovere in campo. Bisogna provare e riprovare in tante situazioni.

KEITA E LO SPOGLIATOIO – Quando una squadra incomincia a giudicare uno del gruppo è la fine. Conta la decisione dell’allenatore, sennò ognuno può dire la sua. Io ho fatto delle discussioni con grandi giocatori come Veron e Crespo proprio per fargli capire che decidevo io.

UDINESE-LAZIO – Se la Lazio gioca come sa fare può mettere in difficoltà chiunque. L’Udinese è in difficoltà ma è una partita difficile per entrambi e aperta a qualsiasi risultato.

INFORTUNIO BIGLIA – Sono state fatte delle valutazioni rischiose. Ci voleva più buonsenso, non era nelle migliori condizioni per poter giocare”. Intanto sul mercato spunta un colpo di scena: >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy