Felipe: “Potevo anche non segnare, l’importante è che la Lazio vinca”

Felipe: “Potevo anche non segnare, l’importante è che la Lazio vinca”

Queste le parole del giocatore biancoceleste al termine della sfida contro il Cagliari

ROMA – Queste le parole di Felipe Anderson al termine della sfida contro il Cagliari a Lazio Style: “Sono contento e ho ancora più fiducia per trovare le stesse giocate nelle prossime partite. Anche se non segnavo però, sarei stato felice per la squadra. Al di là di chi fa i gol, è importante che la Lazio vinca”. Pazzesco anche nei ripiegamenti: “La squadra deve essere corta, io torno per aiutare. Sono fondamentali le due fasi, c’è una squadra sola e tutti devono sacrificarsi. Stiamo bene con le gambe e possiamo farlo. Stiamo iniziando ad avere anche l’intesa giusta là davanti.  Quest’anno c’è un gruppo motivato e unito, io sento la fiducia del mister e cerco di seguirlo in tutto. Sono molto generoso e sono io che arretro. Quest’anno sono più forte in tutto, sto lavorando in tutto quello che ho sbagliato”. Miglior assistman della Serie A: “Sono solo all’inizio. Devo confermarmi con tutta la squadra, i risultati indicano che siamo sulla strada giusta, ma siamo ancora alla decima partita”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy