Figlio Valcareggi: “Il gesto di Chinaglia a mio padre fu amplificato, Pellè non può permetterselo”

Figlio Valcareggi: “Il gesto di Chinaglia a mio padre fu amplificato, Pellè non può permetterselo”

Fonte: TMW

ROMA – Intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, il figlio dell’ex ct Ferruccio Valcareggi, Furio, ha voluto specificare le differenze tra il gesto di Pellè e quello di Chinaglia con suo padre: “Quello di Chinaglia fu una tempesta in un bicchier d’acqua. Giorgio chiese immediatamente scusa a mio padre, purtroppo quel gesto fu amplificato in maniera esagerata. Circa Pellè io dico questo: lui non ha la carriera, non ha la storia per reagire in questa maniera. Un gesto di insubordinazione che è stato giustamente punito. La maglia azzurra non la puoi pretendere. Ribadisco, uno come Pellè non può reclamare questa titolarità”. Ventura infatti non ha perdonato >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy