Fiore: “Empoli non porta bene alla Lazio, presto vedremo il vero Immobile”

Fiore: “Empoli non porta bene alla Lazio, presto vedremo il vero Immobile”

di redazionecittaceleste

ROMA – Ai microfoni di Radio Incontro Olympia, l’ex Lazio Stefano Fiore ha commentato la prossima sfida dei capitolini in campionato: “Empoli campo difficile per la Lazio? Ci sono dei campi che per tradizione, per composizione anche, che creano particolari problemi a delle squadre. Empoli è un campo che non porta benissimo alla Lazio. I numeri vanno guardati e analizzati, ma gli va dato anche il giusto peso. Ogni anno fa storia a sé, e i valori in campo contano. L’Empoli ha ottime individualità, che gioca un buon calcio, ma la Lazio deve andare lì convinta sapendo di essere più forte”.

RISULTATI  – “Il risultato è quello che conta più di tutti, ed è normale che la Lazio deve ottenere punti per aggiustare la classifica. Non è stata fortunata nel calendario, anche se col Napoli avrebbe meritato qualcosa in più. Mi aspetto una prova di maturità, non si può vincere sempre con tre gol di scarto”.

IMMOBILE – Le prestazioni influiscono molto sull’umore dei giocatori. Ciro sicuramente non sarà contento delle due partite con la Nazionale, però non è colpa sua. È il contesto che ha dei problemi. Non deve lasciarsi condizionare, anzi, deve sapere che farà parte di questo gruppo perché lo merita, però tutto passa dalle prestazioni che farà con la Lazio. È un giocatore che non si risparmia mai e presto rivedremo l’Immobile che conosciamo”.

CORREA – “ È giovane, ha bisogno di tempo per inserirsi nei meccanismi della Lazio che non sono facili. Io penso che entrerà in gioco quando dimostrerà di essersi ambientato. Credo che Inzaghi punterà sulle certezze, soprattutto in questo periodo”.

ANDREAZZOLI – “La vita è una ruota che gira e ti dà anche la possibilità di riscattarsi. Io credo che Andreazzoli abbia quella finale ancora ben impressa in mente. Però chi è sportivo e professionale poi a queste cose ci pensa il giusto. Se dovesse fare risultato con la Lazio sono sicuro che sarà contento per lui e non per altro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy