FM LAZIO / Storace: “Lotito? Fui obbligato a riconoscergli dei crediti che aveva con la Regione. Con quelli, ha preso la Lazio”

FM LAZIO / Storace: “Lotito? Fui obbligato a riconoscergli dei crediti che aveva con la Regione. Con quelli, ha preso la Lazio”

Flash news

Calciopoli

FLASH NEWS / Francesco Storace – ex presidente della Regione Lazio e candidato Sindaco di Roma – è intervenuto stamane ai microfoni di RadioRadio. Per rispondere – fra le altre – anche ad una domanda curiosa. “Se sono pentito di aver portato Lotito alla presidenza della Lazio? Allora, lo voglio dire con grande chiarezza e nessuno mi potrà smentire. Parliamo di un personaggio che si è saputo affermare e con il quale non parlo da 7-8 anni fisicamente. Non c’è questo grande rapporto di amicizia. Io capisco cosa prova il tifoso della Lazio. Ma durante quel periodo Lotito era in concorrenza con Tulli e portò in banca dei crediti che la Regione non poteva non riconoscere. Se uno lavora per la Regione e arriva una persona pronta a chiedere il riconoscimento di quest’ultimi, io ho l’obbligo di farlo. In quei giorni fui subissato di grandi gratitudini perché la Lazio rischiava il fallimento dopo Cragnotti. Poi, se lui si è rivelato un impiastro nella gestione, non può risponderne un altro. Parlo di gestione globale, anche con i tifosi. La mia posizione è questa. La verità è quella che vi ho raccontato adesso”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy