Grazie a Cana. Con la Lazio dimostrerò il mio valore.

Grazie a Cana. Con la Lazio dimostrerò il mio valore.

ROMA – Dopo il suo esordio con la maglia della Lazio, Etrit Berisha è tornato a parlare ai microfoni di svenskafans.com, raccontando il suo approccio con la realtà italiana e individuando in Cana uno dei compagni di squadra che più lo ha aiutato nel suo inserimento: “Cerco di fare il…

ROMA – Dopo il suo esordio con la maglia della Lazio, Etrit Berisha è tornato a parlare ai microfoni di svenskafans.com, raccontando il suo approccio con la realtà italiana e individuando in Cana uno dei compagni di squadra che più lo ha aiutato nel suo inserimento: “Cerco di fare il massimo, è naturale, per me è una realtà del tutto nuova, ma sto cercando di abituarmi. Il mio rapporto con i compagni migliora di giorno in giorno. Lorik Cana, mio connazionale, mi ha dato un grandissimo aiuto, sia in campo sia fuori.  Finalmente ho avuto la possibilità di giocare e di dimostrare il mio valore, spero di avere altre opportunità per mettermi in mostra. Ho fatto una buona partita, ma devo continuare a lavorare. Pensavo di subìre di più il nervosismo, invece sono rimasto calmo. E’ stata una partita abbastanza difficile contro l’Apollon Limassol, specialmente nel primo tempo ho dovuto fare un paio di interventi, ma ancor più nella ripresa.

 

Ancora non ho avuto il tempo di visitare Roma – aggiunge Berisha – ma è certamente una delle città più belle d’Europa. Kalmar non la dimenticherò mai e ci tornerò anche per salutare i vecchi amici”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy