Guidolin: “Non siamo spacciati, contro la Lazio spero in Muriel”

Guidolin: “Non siamo spacciati, contro la Lazio spero in Muriel”

ROMA – Francesco Guidolin sta attraversando uno dei momenti più delicati della sua seconda esperienza con l’ Udinese ma non vuole fare drammi:” Nessuno si aspettava di fare un passo indietro di queste proporzioni o di perdere in modo così netto a Genova. Ieri il presidente Pozzo ha fatto un…

ROMA – Francesco Guidolin sta attraversando uno dei momenti più delicati della sua seconda esperienza con l’ Udinese ma non vuole fare drammi:” Nessuno si aspettava di fare un passo indietro di queste proporzioni o di perdere in modo così netto a Genova. Ieri il presidente Pozzo ha fatto un discorso perfetto ai ragazzi. Il concetto essenziale – dice a Tuttosport – è che dobbiamo trovare all’interno del nostro gruppo le risorse per uscire da questo momento. Dobbiamo capire che non possiamo accenderci a intermittenza come abbiamo fatto per l’intero girone di andata e capire che non possiamo comportarci così anche in quello di ritorno. Voglio che i ragazzi vadano in campo determinati e con il coltello tra i denti. Bisogna saper soffrire e il raggiungimento dell’obiettivo ci darà comunque soddisfazione». 

Intanto, dovrebbero tornare in campo Muriel e Brkic. Così sul colombiano: “Spero, contro la Lazio, di averlo a disposizione. E penso che lo avrò”

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy