Il capitano, Nesta: “Un ritorno alla Lazio? Devo ancora imparare”

Il capitano, Nesta: “Un ritorno alla Lazio? Devo ancora imparare”

Il 23 maggio non potrà essere all’Olimpico ma non dimentica il popolo laziale

Nesta

ROMAAlessandro Nesta, ex capitano della Lazio, è intervenuto ai microfoni di “Radio Sei” all’interno della trasmissione “La Voce della Nord”: “Tornare alla Lazio? Per il momento no. Devo imparare ancora molto, ho perso l’ultima partita. Di Roma mi manca molto la mia famiglia, soprattutto mia madre. Il 23 maggio? Mi farebbe molto piacere, ma non posso venire purtroppo altrimenti mi cacciano (ride ndr). Le barriere in Curva? Lo stadio vuoto mi mette tristezza. Ritrovare un po’ di serenità dalle due parti credo faccia il bene della squadra. L’attaccamento alla squadra non dobbiamo mai perderla. Inzaghi? Non lo vedevo come allenatore, mi ha sorpreso molto. Mihajlovic mi piace molto, ha fatto benino anche al Milan nonostante il macello che c’è”.

RITORNO“Nel 2007 c’è stato un contatto con la Lazio tramite Oddo, poi è saltato tutto, la Lazio neanche si è seduta a parlare, neanche avevo chiesto soldi. Io andavo in scadenza, ancora mi sentivo bene, ma non si è aperto neanche il discorso. E’ stata più una chiacchierata tra amici con Massimo Oddo, l’avevo buttata lì, poi ognuno ha i propri programmi, magari pensavano che chiedessi troppi soldi”. In difesa servirebbe un giocatore proprio come Nesta >>> CONTINUA A LEGGERE

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy