Inchiesta “Fuorigioco”, Diaconale fa chiarezza: “La Lazio non è stata deferita”

Inchiesta “Fuorigioco”, Diaconale fa chiarezza: “La Lazio non è stata deferita”

Ultima ora

ROMA – Dopo il provvedimento della Procura Federale, un comunicato di ieri sera ha reso noto l’estromissione dall’inchiesta della Lazio, contrariamente a quanto comunicato in precedenza. Sulla vicenda è intervenuto in conferenza stampa Arturo Diaconale, che ha voluto sottolineare come la Lazio sia estranea al deferimento che ha colpito 16 squadre di A e B: “Nel primo comunicato si faceva anche il nome della Lazio. In seguito c’è stata una correzione che alcuni giornali hanno ripreso mentre altri no. La Lazio non è stata deferita e che la richiesta è stata archiviata. Questo è un segnale importante dell’azione di legittimità che la società sta conducendo e che vuole continuare a fare. Faccio un appello ai colleghi per rivolgere un’attenzione più marcata nei confronti dell’attività che la società e la squadra stanno facendo. Un attenzione maggiore può favorire anche una comprensione maggiore e ricreare un rapporto sempre più solido tra società e il 12° giocatore che in campo si deve e si può far sentire. I media non devono essere dei cuccioli da compagnia, ma cani da guardia, questo però non significa creare degli inciampi per lo svolgimento dell’attività. Una collaborazione fondata su rispetto e correttezza è il viatico migliore per fare andare sempre per il meglio la squadra e tenere alti i colori biancocelesti”. Ecco le parole in conferenza stampa di Simone Inzaghi >>> CONTINUA A LEGGERE

 

 

MATTEO BENEDETTI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy