RIVIVI IL LIVE – Inzaghi: “Vogliamo il salto di qualità, quindi il secondo posto”

RIVIVI IL LIVE – Inzaghi: “Vogliamo il salto di qualità, quindi il secondo posto”

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro il Bologna

ROMA – Queste le parole del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida contro il Bologna: “Dopo la sosta non abbiamo una tradizione positiva, ma anche loro avevano diversi nazionali. Le prossime 5 partite saranno un ciclo importante prima della prossima sosta. Dovremo affrontarlo nel migliore dei modi, domani c’è il Bologna, una squadra organizzata e allenata molto bene. Con Napoli e Inter in trasferta ha fatto due ottime partite, ma noi vogliamo fare risultato”. Serve un salto di qualità: “Doveva esserci prima di Udine e abbiamo vinto meritando. Ora però siamo allo stesso punto. Se domani non dovessimo fare una buona prestazione, saremmo al punto di partenza. Siamo una delle squadre più giovani della Serie A, quindi abbiamo ulteriori margini di miglioramento, anche se abbiamo diversi giocatori fuori”. La Lazio potrebbe essere seconda domani sera: “Mi farebbe tanto piacere, ma dovremmo comunque proseguire il lavoro. Cercheremo di mantenere la giusta posizione”.

TATTICA – A Udine Parolo vice-Biglia: “Marco gioca più dietro, lo aveva fatto anche agli Europei. Lui è molto intelligente, ha dato una grandissima risposta sul campo. Parolo è una mezz’ala nel Dna, ma può essere utilizzato anche lì”. Rimandato Cataldi: “Non è vero, Danilo ha fatto molto bene quando ha giocato. Secondo me, può fare il playmaker e anche la mezz’ala. E’ un giocatore di qualità, è rimasto fuori a Udine, ma nelle prossime partite toccherà anche a lui”. La Lazio deve migliorare comunque: “A Udine sullo 0-0 abbiamo perso palloni e non va questo. Dopo ogni partita cercheremo di crescere ancora”. Ecco un punto sugli infortunati: “Per domani recupereremo solo Marchetti, Basta sta meglio, ma ha fatto solo oggi un allenamento completo. Quindi lo porteremo a Torino”.

AIUTO – Radu ha detto che Peruzzi è stato il miglior acquisto di quest’estate: “Angelo è una figura importante, abbiamo giocato insieme e condiviso tanti momenti. Ero e sono entusiasta del suo ritorno. Ha un buon rapporto sia con lo staff tecnico sia con i giocatori”. Domani potrebbe arrivare la terza vittoria di fila d’Inzaghi, mai successo: “Sarebbe fantastico per noi e faremo di tutto per centrarla”. Oggi Napoli-Roma: “Ma io vedrò la Primavera, voglio vedere come crescono i ragazzi e se c’è la possibilità di portarne qualcuno con noi”. Bomber Rossi già scalpita: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy