Inzaghi saluta e va a Salerno: “Grazie Lazio per la chance”

Inzaghi saluta e va a Salerno: “Grazie Lazio per la chance”

“E’ stata una bellissima esperienza, vissuta nel migliore dei modi grazie alla squadra composta da ragazzi disponibili che mi hanno aiutato in questo percorso”

di redazionecittaceleste

ROMA – Con la permanenza della Salernitana in serie B, sarà Inzaghi il nuovo allenatore. Trovato l’accordo con Lotito martedì sera a Villa San Sebastiano. Il ritorno eventuale, fra due anni, di Simone passera proprio dalla serie cadetta. Questa la promessa del presidente biancoceleste e la stretta di mano di Inzaghino. Che ieri, intervistato nella splendida cornice di Amalfi in occasione dell’evento ‘Football Leader 2016’, ha praticamente salutato: “Quella con la Lazio è stata una bellissima esperienza, vissuta nel migliore dei modi grazie alla squadra composta da ragazzi disponibili che mi hanno aiutato in questo percorso. Futuro? Vedremo nelle prossime settimane cosa succederà”. E sul ruolo del tecnico: “Sicuramente fare il calciatore è meglio però facendo l’allenatore è tutto più complicato, ho avuto la fortuna di avere grandi allenatori, per quello che posso dire è meglio fare il calciatore”. Queste le prossime mosse sulla panchina biancoceleste: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy