Inzaghi saluta e va a Salerno: “Grazie Lazio per la chance”

Inzaghi saluta e va a Salerno: “Grazie Lazio per la chance”

“E’ stata una bellissima esperienza, vissuta nel migliore dei modi grazie alla squadra composta da ragazzi disponibili che mi hanno aiutato in questo percorso”

ROMA – Con la permanenza della Salernitana in serie B, sarà Inzaghi il nuovo allenatore. Trovato l’accordo con Lotito martedì sera a Villa San Sebastiano. Il ritorno eventuale, fra due anni, di Simone passera proprio dalla serie cadetta. Questa la promessa del presidente biancoceleste e la stretta di mano di Inzaghino. Che ieri, intervistato nella splendida cornice di Amalfi in occasione dell’evento ‘Football Leader 2016’, ha praticamente salutato: “Quella con la Lazio è stata una bellissima esperienza, vissuta nel migliore dei modi grazie alla squadra composta da ragazzi disponibili che mi hanno aiutato in questo percorso. Futuro? Vedremo nelle prossime settimane cosa succederà”. E sul ruolo del tecnico: “Sicuramente fare il calciatore è meglio però facendo l’allenatore è tutto più complicato, ho avuto la fortuna di avere grandi allenatori, per quello che posso dire è meglio fare il calciatore”. Queste le prossime mosse sulla panchina biancoceleste: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy