Italia, Parolo: “Questa Lazio ha lo spirito da big. Ciro farà un gol ogni due gare”. Immobile: “Felice per la doppietta”

Italia, Parolo: “Questa Lazio ha lo spirito da big. Ciro farà un gol ogni due gare”. Immobile: “Felice per la doppietta”

Parlano i due giocatori biancocelesti prima del doppio confronto con la Nazionale azzurra

ROMA – “Contro la Spagna è una gara fondamentale, già alla seconda partita l’obiettivo principale è quello di vincere, giochiamo in casa, siamo l’Italia e dobbiamo fare bene. E’ ovvio che incontriamo una squadra fortissima che abbiamo battuto all’Europeo ma è stata sudata, bisogna prepararla bene”. Lo ha detto all’agenzia di stampa Italpress l’attaccante della Lazio, Ciro Immobile, prima di raggiungere il ritiro della Nazionale italiana a Coverciano per rispondere alla chiamata azzurra per la doppia sfida di qualificazione ai mondiali di Russia 2018. “In una gara bella, contro una squadra importante, abbiamo bisogno del supporto della gente a Torino – ha aggiunto Ciro Immobile – Spero che sia pieno lo Juventus stadium e che facciano tutti il tifo per noi”.

LA STRATEGIA – Di Spagna ha parlato sempre prima di raggiungere Coverciano anche il centrocampista Marco Parolo. “Quanto è importante Italia-Spagna? Tantissimo, sarà una partita fondamentale, dobbiamo prepararla nel migliore dei modi e sono contento di arrivarci dopo una vittoria perché ti dà morale – ha evidenziato Marco Parolo – Adesso ci concentriamo con la Nazionale e cerchiamo di ripartire da quanto fatto di buono nella partita contro Israele e da qui prepararci al meglio per una gara che arriverà molto velocemente ma sarà molto importante. La Spagna avrà tanta voglia di rivincita ma noi dobbiamo farci trovare pronti ed essere una squadra anche qua, perché abbiamo dimostrato che se siamo squadra, possiamo giocarcela con tutti”.

LA CARICA DEI GOL – Tornando a Ciro Immobile l’attaccante biancoceleste è reduce dalla doppietta decisiva contro l’Udinese di ieri sera che gli dà la carica giusta in chiave azzurra. “In Nazionale ti devi presentare sempre nel migliore dei modi, anche se vieni da una sconfitta o da una partita giocata male con il club, perché la Nazionale è a parte, fa parte di un’altra cosa e devi stare bene – ha sottolineato proprio Ciro Immobile – Poi ovviamente se vieni da una doppietta e da una vittoria di squadra è meglio. Era importante per me partire bene perché ti dà fiducia, stai bene mentalmente e fisicamente. Per fortuna il gol con la Nazionale mi ha aiutato, ed ha aiutato a far vincere la squadra nella prima partita delle qualificazioni, cosa importante; è stato importante per me perché sono tornato a Roma e mentalmente ero preparato, pronto, e sono riuscito a fare tre gol. Adesso ci sono queste due partite importanti in Nazionale e ce le andiamo a giocare”.

CHIAVE LAZIO – In chiave Lazio molto contento per il momento biancoceleste anche Marco Parolo. “Se si gioca con lo spirito giusto, con la voglia di sacrificarsi tutti, la squadra ha dei valori importanti e li può tirare fuori – ha sottolineato il centrocampista laziale – Questo parte tutto dal presupposto che tutti quanti devono pedalare. Non esistono squadre al mondo che vincono senza correre. Puoi giocare bene, ma devi correre tutti quanti insieme, se lo fai, fai anche delle partite e ti diverti. Giocare uno per l’altro per il compagno aiuta sempre. Immobile? Non sono stupito dal suo rendimento perché è un grande attaccante, ed i grandi attaccanti fanno gol. Se andate a vedere la sua media gol, lui fa un gol ogni tre partite. Nella Lazio penso che possa fare un gol ogni due quindi sono contento e spero che arrivi in doppia cifra il più presto possibile”. Già ha raggiunto i 4 centri: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy