Keita: “In Italia se fai 10 gol sei un buon attaccante…”

Keita: “In Italia se fai 10 gol sei un buon attaccante…”

Il senegalese prova a migliorarsi sempre di più in Francia

ROMA – Keita parla in conferenza stampa a Monaco e rivela quali siano le differenze tra la Serie A e la Ligue 1: “La Serie A e la Ligue 1 sono due campionati differenti. In Italia ci sono più tattica ed organizzazione difensiva, mentre in Francia il calcio è più fisico, i giocatori sono più agli e più veloci. Per una punta è difficile anche in Serie A, se riesci a segnare 10 gol sei considerato un buon attaccante. Qui in Francia non saprei, forse ne servirebbero 15, sarebbero buoni. Spero allora di arrivare a 15 reti”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy