Keita, “Non è da tutti giocare in un club storico come la Lazio”

Keita, “Non è da tutti giocare in un club storico come la Lazio”

“Il mio obiettivo? E’ chiaro e semplice: dare sempre il meglio di me stesso, giorno dopo giorno. Lavoro sempre per questo e mi impegno al massimo”

ROMA – Il giovane talento laziale Keita, è tornato a parlare ai microfoni di dakarswagg.net. Ecco le sue parole. “Con la Lazio sta andando tutto molto bene e sono felice di far parte del gruppo biancoceleste. Quello Romano rimane un club pieno di storia. Non è da tutti giocare con quella maglia addosso. Per questo devo essere superfelice, davvero. Da marzo in poi ho preso ritmo nelle gambe. Il mio obiettivo? E’ chiaro e semplice: dare sempre il meglio di me stesso, giorno dopo giorno. Lavoro sempre per questo e mi impegno al massimo. La scelta del Senegal? E’ sempre stata nel mio cuore e nella mia mente. Ho aspettato il momento giusto per farla. Diouf ha parlato bene di me? Lui ha fatto la storia. Personalmente spero di poter fare ancora meglio”. E intanto, i Laziali si preparano a dire addio ad un campione: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy