Lazio, Gresko ritorna sul 5 Maggio: “La sfida con la Lazio non era decisiva”

Lazio, Gresko ritorna sul 5 Maggio: “La sfida con la Lazio non era decisiva”

ROMA – Gresko la data del 5 maggio del 2002 ce l’ha stampata in mente. Gli è stato strappato il contratto da Moratti dopo la sciagurata prova che ha fatto contro la Lazio che, di fatto, ha regalato lo scudetto alla Juventus. A distanza di dodici anni, fa una importante…

ROMA Gresko la data  del 5 maggio del 2002 ce l’ha stampata in mente. Gli è stato strappato il contratto da Moratti dopo la sciagurata prova che ha fatto contro la Lazio che, di fatto, ha regalato lo scudetto alla Juventus. A distanza di dodici anni, fa una importante rivelazione per pulirsi un pò la coscienza:
La sfida contro la Lazio – ha raccontato a calciomercato.it – non è stata decisiva per la conquista dello scudetto. Abbiamo buttato punti contro Atalanta e Chievo. Soprattutto i due punti persi contro i clivensi sono stati decisivi per la mancata conquista della scudetto. Senza quel pareggio all’ultimo secondo saremmo arrivati alla sfida dell’ Olimpico con meno pressione sulle nostre spalle.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy