• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, L’ag.FIFA Longini: “Serve un mediatore fra tifosi e Lotito”.

Lazio, L’ag.FIFA Longini: “Serve un mediatore fra tifosi e Lotito”.

Ai margini dell’evento Scouting Conference di Desenzano, l’agente Fifa Marica Longini è intervenuta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com per parlare della situazione della Lazio. “La Lazio non sta attraversando un buon periodo, è sotto gli occhi di tutti, ieri ha anche disputato una partita interessante e buona contro un Napoli che…

di redazionecittaceleste

Ai margini dell’evento Scouting Conference di Desenzano, l’agente Fifa Marica Longini è intervenuta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com per parlare della situazione della Lazio.

“La Lazio non sta attraversando un buon periodo, è sotto gli occhi di tutti, ieri ha anche disputato una partita interessante e buona contro un Napoli che è terzo in classifica, considerando che c’erano ben otto assenti tra indisponibili e infortunati, mancava tutto l’attacco. Stiamo parlando di una Lazio che ha utilizzato giocatori come Anderson che ovviamente ha trovato poco spazio in questa stagione e considerando che mancava Klose e il giovanissimo Keita, ma già fortissimo. Spero che la Lazio riesca a raggiungere l’Europa League, nonostante sia ancora a 48 punti, purtroppo ci sono tante squadre meritevoli di raggiungerla”.

Napoli ha speso molto volevi sottolineare?
“Volevo mettere a confronto le due squadre e sottolineare che il Napoli comunque ha speso molto è innegabile, è normale quindi che detenga il terzo posto in classifica, forse potrebbe anche stare più in alto visto il tasso tecnico elevato, ma consideriamo che c’è la Roma che sta facendo benissimo. La Lazio ha preso giocatori che sappiamo sono stati usati pochissimo, ancora non si sono ambientati e vedremo se riusciranno in futuro o se saranno venduti, aquesto punto non so se rimarranno. Mi auguro che si possa, e credo che Lotito lo faccia, come effettivamente ha detto, rinforzare un po’ tutti i reparti, soprattutto il centrocampo perché necessitiamo anche di una punta forte”.

Lotito riuscirà a riconquistare una parte della tifoseria?
“Tasto dolente, perché il fattore tifoseria è molto importante anche ai fini di risultati positivi. Con il sostegno del pubblico, è più facile che il giocatore entri in campo con maggior carica e che disputi una buona partita. Io credo che alla fine un rapporto così difficile e annoso da molto tempo andrebbe ricostruito con l’intervento di qualcuno, un mediatore, di uno che possa fare da paciere, è un rapporto molto complicato e difficile. I tifosi dicono di volere un altro presidente, ma nel calcio ci sono sempre meno investitori che vogliono entrare. Ci sono stati tanti inizi di trattative, sondaggi più che altro, per altre squadre e poi si sono rivelate cose fittizie e inesistenti. Quindi bisogna che ci sia un vero compratore perché ci sia un passaggio di proprietà. Con un paciere e i giusti investimenti per rinforzare i reparti, la Lazio può tornare agli albori di un tempo e ad avere obiettivi importanti”. (TMW)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy