Lazio, parla Onazi: “Posso solo migliorare. Premier League? I sogni sono importanti, ma bisogna tenere i piedi per terra”.

Lazio, parla Onazi: “Posso solo migliorare. Premier League? I sogni sono importanti, ma bisogna tenere i piedi per terra”.

ROMA – Eddy Onazi sta trovando poco spazio rispetto all’era Petkovic. Reja ha ritrovato gli equilibri del centrocampo grazie ad Alvaro Gonzalez, Biglia e Ledesma. Lui continua a lavorare, il Mondiale è alle porte, la Nigeria ci punta. Ai microfoni di Mtnfootball.com ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni: “La mia stagione…

di redazionecittaceleste

ROMA – Eddy Onazi sta trovando poco spazio rispetto all’era Petkovic. Reja ha ritrovato gli equilibri del centrocampo grazie ad Alvaro Gonzalez, Biglia e Ledesma. Lui continua a lavorare, il Mondiale è alle porte, la Nigeria ci punta. Ai microfoni di Mtnfootball.com ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni: “La mia stagione alla Lazio? Sto crescendo partita dopo partita. Posso solo migliorare visto che sto maturando. La Serie A non penso faccia paura. E’ una frase esagerata questa. C’è molta tattica e si bada molto alla difesa. Avendo giocato solo qui però non ho termini di paragone”. Si parla di obiettivi con la Lazio: “C’è stato un periodo difficile ma ora speriamo di chiudere al meglio la stagione, più in alto possibile”. I sogni:Volevo diventare calciatore professionista ed eccomi qui. La Premier League?  I sogni sono importanti, ma bisogna tenere i piedi per terra”.

 

Capitolo Mondiale: “Tutte le Nazionali hanno possibilità perché il calcio è cosi e dobbiamo avere le nostre convinzioni. Gara dopo gara vedremo come andrà. Ora ci saranno alcune partite per preparare la rassegna, poi penseremo ad Iran, Bosnia ed Argentina. Quest’ultimi sono una grande squadra e secondo me la favorita”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

0
Articolo successivo

Recupera Password

accettazione privacy