ESCLUSIVA – Sospiro Biglia, esclusa la lesione. Non il rinnovo: a Formello l’agente Montepaone

ESCLUSIVA – Sospiro Biglia, esclusa la lesione. Non il rinnovo: a Formello l’agente Montepaone

L’argentino sulla carta salterà Pescara e Milan. Che sia arrivato il momento della firma sino al 2020?

di ALBERTO ABBATE

ROMA – Miracolo in 24 ore. E pensare che Biglia stamattina zoppicava per il dolore al polpaccio: addirittura ieri, dopo l’allenamento, si temeva lo stiramento importante e un lungo stop. Gli esami effettuati questo pomeriggio – secondo le nostre indiscrezioni – escludono la lesione. Lucas ha solo una leggerissima contrattura e spinge addirittura per recuperare nelle prossime ore. Sarà tosta, ma Inzaghi può sorridere perché al massimo salterà Pescara e Milan per tornare domenica con l’Empoli. Biglia intanto cade e rinnova. Mantenuta la promessa fatta a Inzaghi martedì, ma anche Lotito e Tare molto prima. Biglia sta bene a Roma e prolunga la sua avventura. Finito il giallo delle ultime settimane dopo il gong del mercato: il procuratore stavolta si palesa al tavolo della Lazio per l’adeguamento top a 2,5 milioni (più 500mila di bonus). Adesso chi vorrà Biglia dovrà alzare la posta. Avvertito il Milan per gennaio, servono 25 milioni. Al massimo negli ultimi anni ne erano stati offerti 15 da Manchester e Valencia. Il motivo, con l’ennesimo infortunio, ora è chiaro. Nel frattempo ecco le parole di Fascetti sulla vicenda Di Canio >>> CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy