Le voci, Baiano: “Immobile mi ricorda Signori, Keita potrebbe diventare un crack”

Le voci, Baiano: “Immobile mi ricorda Signori, Keita potrebbe diventare un crack”

L’ex attaccante della Lazio ha parlato ai microfoni di Lazio Style

 

ROMA – Francesco Baiano è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 per dare la sua opinione sul nuovo attaccante biancoceleste Immobile: “Ciro è un giocatore che mi somiglia come caratteristiche. Ama attaccare la profondità e vede bene la porta, io diciamo che la vedevo… (ride, ndr). Anche a me ha ricordato Beppe Signori. Chi ha la fortuna di essere stato allenato da Zeman conserva quei tipi di movimenti. Con il boemo li fai tutti i giorni per ore e ore. La Lazio secondo me può dare fastidio a chiunque e lotterà per l’Europa League perché ha l’organico giusto per farlo. Poi le certezze te le danno i risultati. Contro la Juve ha fatto un’ottima partita e non è che tutte le domeniche giochi contro i campioni d’Italia. Ha bisogno di altri risultati per trovare ancor più convinzione. In Italia contano i risultati ma io valuto gli allenatori in base a come fanno giocare le squadre e Inzaghi finora ha fatto un ottimo lavoro. Keita? Insieme al brasiliano può spaccare in due le partite. Se dovesse trovare continuità anche nei comportamenti potrebbe diventare un crack. Ce ne sono pochi di giocatori come lui”. Intanto anche il padre ha parlato di suo figlio Ciro >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy