Le voci, Baiocchini: “Risultato giusto a Torino, con Cagliari e Sassuolo bisogna vincere!”

Le voci, Baiocchini: “Risultato giusto a Torino, con Cagliari e Sassuolo bisogna vincere!”

Ecco le dichiarazioni del noto giornalista..

ROMA- Finisce in pareggio il match dell’Olimpico di Torino tra granata e Lazio, non senza qualche recriminazione biancoceleste, che era riuscita a rimontare gli uomini di Mihajlovic a cinque minuti dal termine per poi farsi rimontare su rigore molto dubbio a tempo praticamente scaduto. Del match e del campionato dei biancocelesti in generale ha parlato il giornalista Sky Manuel Baiocchini ai microfoni di Lazio Style Radio: “Pareggio giusto: nel primo tempo meglio il Torino, nel secondo la Lazio. Il rigore finale poteva non starci, ma poteva essercene un altro per fallo di Wallace su Barreca nel primo tempo. Comunque la prestazione dei ragazzi di Inzaghi è stata molto più convincente di altre volte in cui hanno vinto. Ieri Simone le ha azzeccate tutte nel secondo tempo. Non ha rischiato per dare contentini, ma per convinzione. Avere nove under 23 tra titolari e riserve è un dato molto importante. La sostituzione di Djordjevic ha cambiato la squadra: il 4-2-4 con il serbo dietro Immobile è un azzardo dal primo minuto, ma in corso d’opera può essere un modulo interessante. Ieri poi il tecnico doveva fare i conti con tantissime assenze, alcune delle quali fondamentali: Biglia e De Vrij sono giocatori di livello superiore, difficilissimi da sostituire. Il caldendario? Le prossime sono due partite complicate, ma se la Lazio vuole fare un campionato di vertice deve vincerle entrambe. Tra Bologna e Torino poteva raccogliere sei punti, ma se il calcio è una ruota che gira tra Cagliari e Sassuolo può raccogliere qualcosa in più”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy