LE VOCI – Ballardini: “Tutti i giovani dovrebbero imparare da Matri”

LE VOCI – Ballardini: “Tutti i giovani dovrebbero imparare da Matri”

Parla l’ex tecnico: ” “Quando sono arrivato alla Lazio c’erano parecchi giocatori fuori rosa. Lotito non è invasivo e non entra mai nelle scelte tecniche”

Ballardini

ROMA – Davide Ballardini, intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’, parla del suo passato alla Lazio e sui rapporti con il presidente Lotito: “Quando sono arrivato alla Lazio c’erano parecchi giocatori fuori rosa. Lotito non è invasivo e non entra mai nelle scelte tecniche”. Poi l’elogio a un attuale attaccante biancoceleste: “I giovani dovrebbero guardare Matri. Nelle giovanili del Milan giocava poco. Bravo a non arrendersi, e il padre non si è mai lamentato. Un esempio per molti genitori che soffocano di pressioni i ragazzi”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy