Le voci, Berrettoni: “Klose l’avrei tenuto fino a 50 anni, Zaza è perfetto per Bielsa”

Le voci, Berrettoni: “Klose l’avrei tenuto fino a 50 anni, Zaza è perfetto per Bielsa”

L’ex giocatore della Lazio ha ricordato anche quando si allenava con la grande Lazio

 

ROMA – Emanuele Berrettoni è intervenuto ai microfoni di Lazio Style per raccontare la sua carriera. Si parte proprio dai primi passi nella Primavera del 2001: “È stato un grande anno, ho un bellissimo ricordo di quella Primavera. Sono emozioni e soddisfazioni che rimangono, anche se poi lo scudetto l’ha vinto la Roma. Eravamo davvero una bella squadra. Erano gli anni d’oro della Lazio, durante la settimana stavo con la prima squadra, il sabato poi me ne andavo con la Primavera. Mi allenavo con Salas, Vieri, Boksic, Mancini per me era bellissimo. Cercavo di rubare il più possibile, ricordo che me ne tornavo a casa sempre contento, qualunque cosa succedesse. Ho capito come funzionava il mondo del calcio e mi hanno dato tanti consigli preziosi. L’esordio con la Lazio mi ha aperto la strada anche per la Nazionale e ha dato il via ad una carriera importante”. Non può mancare un pensiero all’addio di un grande campione come Klose e uno sguardo al mercato della Lazio: “L’avrei tenuto fino a 50 anni, troppo forte. Spero che la Lazio riesca a trovare un degno erede. Zaza a me piace tantissimo, considerando anche il gioco offensivo di Bielsa”. Nel frattempo la Lazio e Anderson litigano >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy