Le voci, Colonnese: “Lazio prendi Ferrari per la difesa”

Le voci, Colonnese: “Lazio prendi Ferrari per la difesa”

L’ex difensore della Lazio suggerisce un nome per la retroguardia biancoceleste

colonnese-lazio

ROMAFrancesco Colonnese, ex difensore della Lazio, è intervenuto a “Cittaceleste speciale mercato”, in onda dal lunedì al venerdì dalle 16,30 alle 19,30 su Cittaceleste tv canale 669 del digitale e sugli 88,100 di Elle Radio: “Lapadula ha tanta fame, lo vedrei bene alla Lazio. E’ la scelta giusta per partire dalla Serie A. Un giocatore molto forte. Lazio e Milan, non hanno progetti chiari e cambiano spesso. La Lazio ha finito meglio del Milan. Dopo l’addio di Mihajlovic è stata mandata al macello più totale. C’è troppa confusione, la Lazio è andata su Inzaghi. Pioli alla fine potrebbe rimanere sulla panchina della Lazio, aveva tante offerte ma per paradosso potrebbe farcela a spuntarla su tutti, in fondo ha ancora un altro anno di contratto. Izzo mi piace, preferirei Ferrari del Crotone, molto forte. Costa poco ed è pronto per la serie A. Tra la Serie A e la Serie B sono stato al Cremona, facemmo benissimo in A arrivando ottavi. La differenza tra la Serie B e la A è molto marcata. Il margine d’errore degli attaccanti è più basso nella massima serie. Quindi gli errori dei difensori diventano più evidenti. Roma è una pizza complicata ed esigente che non aiuta a superare le difficoltà. La qualità di Anderson dello scorso anno non si è vista. Pavoletti non rinuncerebbe ad andare alla Lazio, ha fatto molto bene al Genoa. Nelle prime quattro o cinque squadre lo vedo bene. Questa Juventus è antipatica, ma è impossibile trovargli un difetto! (ride ndr). I complimenti vanno ad Allegri che ha dato gli stimoli giusti a tutta la rosa per fare una scalata incredibile. Il Milan è in confusione totale sempre messa sotto torchio, il problema non era Mihajlovic dopo la sua partenza si è scollato tutto, ci sono troppi padroni. Il Milan è una squadra troppo grande per Brocchi.” Intanto il mercato della Lazio entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy