Le voci, D’Amico: “Domenica partita bellissima. Con Bielsa è stata una farsa!””

Le voci, D’Amico: “Domenica partita bellissima. Con Bielsa è stata una farsa!””

Ecco le dichiarazioni dell’ex biancoceleste..

ROMA- Domenica pomeriggio all’Olimpico di Torino si terrà la sfida tra i granata e la Lazio. Vincenzo D’Amico, doppio ex della gara, ha detto la sua ai microfoni di Torinogranata.it: “La ritengo una gara che si fa vedere volentieri perché nel panorama calcistico italiano di partite belle non ce ne sono tante e questa, invece, lo sarà perché Torino e Lazio giocano un buon calcio e in più segnano, quindi fanno divertire. La partita ha un significato perché entrambe le squadre possono puntare a un posto utile per l’Europa, non parlerei di Champions, ma di Europa League. Può succedere di tutto in questa partita, come dicevo, le squadre sono in salute e giocano un buon calcio e di conseguenza è difficile dire se vincerà l’una o l’altra. Possiamo dire, per essere retorici e seguendo un cliché antico, che poiché il Toro gioca in casa allora è un pochino avvantaggiato, per il resto la partita sarà molto equilibrata. Le due squadre sono equilibrate sia in difesa sia in attacco e in mezzo al campo stanno bene entrambe. Il Torino è sicuramente più assemblato della Lazio, perché a Mihajlovic sono stati presi tutti i giocatori di cui aveva bisogno, mentre a Inzaghi manca un attaccante e un centrocampista che possa sostituire Biglia, ormai fuori da tempo e prima che torni ce ne vorrà ancora. Forse la Lazio in estate poteva fare qualche cosa di più in sede di mercato per disputare un campionato d’avanguardia”. Una battuta finale invece viene riservata per la sfida in panchina: “Mihajlovic incarna lo spirito granata, è duro il giusto, sembra un sergente di ferro, ma è un ragazzo dolcissimo. Anche se quest’estate il tira e molla con Bielsa può aver fatto pensare a Inzaghi come un ripiego non è assolutamente così, fin dall’inizio era stabilito che l’allenatore sarebbe stato Simone, con Bielsa è stata tutta una farsa. Inzaghi deve crescere insieme alla squadra e nelle ultime due partite la Lazio ha giocato sicuramente meglio che nelle precedenti sei ed io sono soddisfatto e faccio il tifo per Inzaghi alla Lazio, così some lo faccio per Sinisa al Toro. Pronostico? Un due a due sarebbe bello per tutti”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy