Le voci, Delio Rossi: “Cataldi mi ricorda Marchisio, mi piacerebbe che si imponesse”

Le voci, Delio Rossi: “Cataldi mi ricorda Marchisio, mi piacerebbe che si imponesse”

L’ex tecnico biancoceleste ai microfoni di Radio Incontro Olympia

 

ROMA – Delio Rossi è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia“Il 3-5-2 è un sistema vecchio che è stato riproposto. Prima si giocava sempre così fino a 20 anni fa. Se vuoi davvero giocare con la difesa a 3 vuol dire che i difensori devono coprire tutto il campo in ampiezza, quindi devono avere grandi capacità atletiche e devono saper giocare la palla. Altrimenti regali un giocatore in più a metà campo. Solitamente le squadre che usano la difesa a 3 hanno 3 difensori di grande livello. Se Simone ha fatto questa scelta significa che ha valutato i pro e i contro ed evidentemente voleva valorizzare le sue eccellenze. A me Cataldi piace molto, somiglia a Marchisio con le dovute proporzioni. Ha la stessa storia, è cresciuto nelle giovanili, poi è andato in prestito ed è tornato alla casa madre. Pecca di fiducia, bisognerebbe farlo sentire importante e farlo giocare a prescindere. Mi pare che non osa per paura di sbagliare. Mi dà l’idea di sentirsi sempre sotto esame. Nell’under 21 si sono viste le sue qualità e ha dimostrato che nella Lazio può starci, mi piacerebbe che si imponesse”. Ecco le parole di Di Caro >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy