Le voci, Eriksson: “Cragnotti ha creato la squadra più forte d’Europa, potevamo vincere la Champions”

Le voci, Eriksson: “Cragnotti ha creato la squadra più forte d’Europa, potevamo vincere la Champions”

“Inzaghi? Quando lo allenavo era preparatissimo su tutto. Divorava partite, studiava con attenzione tutti i difensori del campionato”

ROMA – Sven Goran Eriksson, intervistato da Il Tempo, ha commentato questo inizio di stagione della Lazio: “Inzaghi? Quando lo allenavo era preparatissimo su tutto. Divorava partite, studiava con attenzione tutti i difensori del campionato. In Cina però è complicato seguire la Serie A, dovrei guardarlo con attenzione per dare dei giudizi: congratulazioni però a lui. Ritorno alla Lazio? Mi piacerebbe molto, forse è un po’ tardi, ma nella vita mai dire mai. Ho ricordi indimenticabili, anni meravigliosi dove eravamo la squadra più forte d’Europa. Grazie a Cragnotti senza di lui la Lazio non avrebbe raggiunto Juve e Milan. Non ci mancava nulla per vincere la Champions League”. Intanto Lotito rinuncia allo scambio >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy