Le voci, Ferretti: “La Lazio dovrà aggredire la Juve dal primo minuto”

Le voci, Ferretti: “La Lazio dovrà aggredire la Juve dal primo minuto”

ROMA – Stefano Ferretti, ex centrocampista italiano, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky: “Lo Staff tecnico biancoceleste conosce molto bene il mondo del calcio, sono dei professionisti intelligenti ed in grado di gestire al meglio ogni situazione. La formazione capitolina aggredisce bene tutti gli spazi ed ha dimostrato di poter esprimere un buon calcio: credo che gli uomini d’Inzaghi possano ripetersi nella prossima stagione. La Lazio è una squadra imprevedibile, può giocarsela con tutti. L’Atalanta nella passata annata sportiva non credo sia stata superiore ai biancocelesti. Dalla Lazio, però, mi aspetto una crescita sotto il punto di vista della consapevolezza, senza però perdere l’entusiasmo. I nuovi arrivati hanno contribuito ad aumentare lo spessore della rosa biancoceleste e, di conseguenza, credo che i capitolini possano confermarsi tra le grandi del campionato italiano continuando a lottare per obiettivi importanti. Nell’arco di una partita bisogna avere la capacità di cambiare repentinamente il sistema di gioco in base alle transizioni: Inzaghi ha apportato questa componente alla sua squadra. Ora, mi aspetto solo dei miglioramenti sulla gestione del pallone e sulla capacità realizzativa. Nell’ultimo campionato i biancocelesti sono risultati come il quarto miglior attacco della classe, ma possono sicuramente realizzare ancor più reti con maggior determinazione e con più concentrazione. Bonucci era un giocatore importantissimo per la Juventus: la Lazio dovrà attaccare nella trequarti avversaria i bianconeri, la gara è aperta ed i biancocelesti dovranno aggredire gli uomini di Allegri per sfruttare ogni disattenzione avversaria. La formazione di Inzaghi dovrà sbagliare pochissimo in finale di Supercoppa e portare tanti uomini nella metà campo avversaria”. Nel frattempo Chiellini ha avvisato i laziali: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy