LE VOCI – Firmani: “L’Europa League rimane l’obiettivo principe”

LE VOCI – Firmani: “L’Europa League rimane l’obiettivo principe”

“Il rapporto tra Lotito e la tifoseria? Ci siamo abituati, sono dieci anni che è così. Vivendola da fuori, uno stadio pieno fa sì che le partite vengano seguite di più anche a distanza. Lo stadio vuoto è una sconfitta un po’ per tutti”

Firmani

ROMA – L’ex biancoceleste Fabio Firmani parla ai microfoni di Radio Incontro Olympia: “Frosinone-Lazio è stata una partita noiosa con poche occasioni, dopo il pareggio in casa del Galatasaray tutti si aspettavano una vittoria ieri, ma evidentemente in questa stagione non si riesce a fare di più. C’è ancora tempo per migliorare la classifica e andare avanti in Europa League che a questo punto diventa un obiettivo principale. Secondo me la squadra ha a disposizione tante partite sia per fare buone prestazioni che per salire in classifica. Qualche partita scialba può nascere anche dal fatto quando gli obiettivi più importanti si allontanano, la squadra risente di un calo di concentrazione. La Lazio ad un certo punto della stagione sembrava essersi ripresa bene, ma la mancanza di un obiettivo prestigioso può condizionare le prestazioni. Penso che la Lazio possa fare una grande Europa League, se si arriva alle partite più importanti con la giusta condizione atletica. L’Europa League è un torneo che dovrebbe essere preso più in considerazione da tutti i club e questo non l’ho ancora visto fare dalle formazioni italiane, visto che spesso ricorrono al turnover. Facendo così, non si vincono più le coppe europee. Le parole di Tare prima di Frosinone-Lazio? Potrei trovarmi d’accordo sul fatto che questa rosa poteva fare un campionato migliore, ma allo stesso tempo potrei dire che migliorando ulteriormente la rosa, si poteva fare ancora meglio. Il rapporto tra Lotito e la tifoseria? Ci siamo abituati, sono dieci anni che è così. Vivendola da fuori, uno stadio pieno fa sì che le partite vengano seguite di più anche a distanza. Lo stadio vuoto è una sconfitta un po’ per tutti”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy