Le voci, Hoedt: “Mi ispiro a Bonucci, sono giovane e posso crescere tanto”

Le voci, Hoedt: “Mi ispiro a Bonucci, sono giovane e posso crescere tanto”

Il difensore è pronto per la nuova stagione

 

ROMA – Wesley Hoedt è tornato a parlare di sé sempre ai microfoni di Voetbal International: “Era arrivato il momento di lasciare l’AZ. Molti in Olanda erano sicuri che avrei fallito, ma non credo che questa sia stata una stagione negativa. Ho solo 22 anni e posso crescere. Mi ispiro a Bonucci, lui alla mia età giocava in serie B e basta guardare dove è ora per capire che con la forza di volontà si può avere tutto”. Nel frattempo il mercato è sempre più acceso >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy