LE VOCI – Jacobelli: “Lotito basta, devi cedere la Lazio”

LE VOCI – Jacobelli: “Lotito basta, devi cedere la Lazio”

“Dopo quasi dodici anni, è arrivato il momento che faccia qualcosa di laziale: venda la Lazio. E, se non trova un acquirente, la consegni al Prefetto Tronca, visto che il sindaco non c’è. Purché questo strazio finisca”

jacobelli

ROMA – Durissimo l’editoriale del direttore Xavier Jacobelli sul Corrieredellosport.it, dopo l’uscita biancoceleste dall’Europa contro lo Sparta Praga: “C’è l’insanabile, insuperabile, irrefrenabile frattura fra i tifosi della Lazio, Lotito e il modello di Lazio che egli incarna e che i tifosi della Lazio aborriscono in ogni sua manifestazione, in ogni sua forma. Qui sta il punto. Non stiamo parlando del Vattelapesca, ma della Società Sportiva Lazio nata il 9 gennaio del 1900, autentico e storico patrimonio del calcio. Bene. Anzi, male. Lotito è presidente della Lazio dal 19 luglio 2004. Dopo quasi dodici anni, è arrivato il momento che faccia qualcosa di laziale: venda la Lazio. E, se non trova un acquirente, la consegni al Prefetto Tronca, visto che il sindaco non c’è. Purché questo strazio finisca. La vita di ogni uomo è contrassegnata da molti dubbi e poche certezze. La vita di un tifoso laziale ha una sola certezza: basta con Lotito”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy