Le voci, Jimenez: “Ero prigioniero della Ternana, passai dalla Champions alla lega Pro”

Le voci, Jimenez: “Ero prigioniero della Ternana, passai dalla Champions alla lega Pro”

“Era evidente che non sarei potuto restare in Lega Pro, ma nessuno sembrava preoccuparsene”

 

ROMA – Ecco le parole dell’ex biancoceleste Jimenez a Goal.com. Fece una discreta stagione con la Lazio, ma a fine anno tornò alla Ternana: “Dopo la buona sperienza con la Lazio tornai alla Ternana. Anche all’Inter avevo fatto bene, infortunio permettendo ed ero convinto che i nerazzurri mi riscattassero dalla comproprietà, anche perché avevo ricevuto rassicurazioni in questo senso dalla società. Invece, Ternana, che nel frattempo era retrocessa in Lega Pro, e io mi ritrovo di nuovo a Terni. Dalla Champions alla Lega Pro, potete immaginare come mi sia sentito. E anche quella volta non c’era modo di parlare con nessuno, non avevo un interlocutore, non sapevo cosa ne sarebbe stato di me. Era evidente che non sarei potuto restare in Lega Pro, ma nessuno sembrava preoccuparsene. Poi, come al solito l’ultimo giorno di mercato, finisco a Cesena. Facciamo benissimo, ci salviamo contro ogni pronostico, una stagione meravigliosa. A fine anno, però, la solita solfa…”. Intanto Liverani ha svelato il suo pronostico per il campionato >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy