Le voci, Legrottaglie: “De Vrij non è un leader, Keita? Le parti devono venirsi incontro”

Le voci, Legrottaglie: “De Vrij non è un leader, Keita? Le parti devono venirsi incontro”

“Felipe Anderson, invece, ha dimostrato di avere un grandissimo talento, direi che l’ambiente è fondamentale per farlo crescere”

 

ROMA – “La Lazio sabato se la può giocare, determinati meccanismi alla Juve non sono ancora molto ingranati. Può approfittarne attraverso una partita quasi perfetta, soprattutto in contropiede”. Da ex juventino e difensore navigato, Nicola Legrottaglie sa che piega possono prendere le cose nel calcio. La Lazio parte sì più indietro nel match di domani all’Olimpico contro la Juventus, ma non di certo sconfitta. Anche se: “La Juve sulla carta è più forte dello scorso anno. I giocatori acquistati portano ancora più esperienza in tutti i reparti. Vedremo una Juve più intraprendente e con più personalità per competere in Europa. Nei primi mesi avranno qualche difficoltà fisiologica. Molti giocatori non sono ancora integrati nel sistema di gioco. Mi piacerebbe vedere una favola stile Leicester”. Una panoramica sui singoli biancocelesti: “La Lazio ha fatto bene a puntare su Immobile, viene da due anni non semplici, non gli abbiamo dato il giusto tempo di maturazione. La Lazio è un’occasione importante per lui, dovrà tornare a mostrare le sue qualità viste a Torino. De Vrij ha dato esperienza e fisicità, ma non lo vedo un leader. La Lazio ha bisogno di un altro giocatore che possa guidare la difesa. Felipe Anderson, invece, ha dimostrato di avere un grandissimo talento, direi che l’ambiente è fondamentale per farlo crescere. La Lazio deve sostenerlo e incoraggiarlo per fargli esprimere il suo meglio. Keita? I panni sporchi si lavano in famiglia. Bisogna mediare e cercare di trovare un accordo per far vincere il buon senso. Le parti devono venirsi incontro, il muro contro muro non serve a nessuna delle due”. Ecco le parole di Fascetti sul caso Keita >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy