Le voci, Liverani: “Sono due punti persi, da Anderson e Keita mi aspetto di più”

Le voci, Liverani: “Sono due punti persi, da Anderson e Keita mi aspetto di più”

“C’è dispiacere, potevi mantenere il secondo posto, ma va bene così con questo punto”

ROMA – Fabio Liverani è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia: “La prestazione è stata buona. Costruite tante palle gol ma le partite in cui subisci subito una rete diventano difficili in Serie A. Questo conferma che non esistono partite facili anche contro squadre rimaneggiate se incontri l’episodio negativo. C’è dispiacere, potevi mantenere il secondo posto, ma va bene così con questo punto. Per il minuto al quale hai pareggiato sicuramente è un guadagno. Sono due punti persi nella visione totale dei 90 minuti. Con un po’ di sfortuna, un po’ di mancata cattiveria e qualche bella parata di Da Costa il pareggio non è arrivato subito, e quello ha inciso molto. Trovare un negativo è difficile. Si è creato molto e si può parlare di imprecisioni. Io sono cattivo con i giocatori dai quali mi aspetto di più, quindi da Keita e Felipe Anderson mi aspetto magari la giocata decisiva. Patric ha fatto una buona partita, Hoedt si è disimpegnato bene. Milinkovic-Savic è arrivato al tiro. Complessivamente bene. Tutti comunque promossi”. A Bologna intanto si grida allo scandalo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy