LE VOCI – Lopez: “Nel derby bisogna dare il massimo”

LE VOCI – Lopez: “Nel derby bisogna dare il massimo”

Lopez parla del derby

lopez-lazio

ROMA Totò Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: “Il campionato della Lazio è stato al di sotto delle aspettative, ora però ci sarà il derby, partita di fondamentale importanza. Certo che se la squadra di Pioli dovesse vincere tutte le partite da qui alla fine potrebbe agguantare un posto in Europa League, anche se è molto difficile. I giocatori sanno bene che non possono perdere quest’occasione, ci deve essere grande voglia di mettercela tutta. Sarà importante lavorare sulla concentrazione, la sfida contro la Roma è una partita a se. Negli ultimi tempi Pioli cambia spesso, sono certo però che metterà in campo la formazione giusta, i giocatori devono dare l’anima. Il mister vede bene la situazione, osserva i suoi ragazzi tutta la settimana e sceglierà i giocatori più in forma. Nel reparto offensivo mi affiderei a Klose, lui nei derby può dare molto, in questo tipo di sfide si esalta e poi sta bene fisicamente. Al suo fianco farei giocare Keita. Milinkovic o Mauri? Per la stracittadina metterei in campo l’esperienza di Mauri, è un calciatore intelligente e sa cosa vuol dire giocare un derby. Anche lui si esalta in queste occasioni, poi durante il corso della partita si può pensare anche a Milinkovic. Mauri è il miglior marcatore biancoceleste nei derby, è una pedina giusta per una partita del genere ma sono convinto che ognuno vorrà dare più del 100 %. Fondamentale sarà la concentrazione dal 1’ al 96’, i giocatori biancocelesti non devono mai distrarsi. La Roma ha giocatori davanti che ti possono punire. Pioli dovrà lavorare su questo aspetto. I protagonisti sono i giocatori, è chiaro però che l’allenatore deve schierare la miglior formazione possibile. Nella partita di Milano si è visto qualche segnale positivo. La Roma ha il miglior attacco della Serie A e segna molto nei primi 15 minuti di gioco, questo dato non è dalla nostra parte. Ma loro arrivano a questa partita esaltati, credono che con facilità potranno portare il derby dalla loro parte. Ma nella stracittadina non è così, anche se sulla carta la Roma sembra più forte, la Lazio non scenderà in campo rassegnata. Nel derby può accadere di tutto, i biancocelesti potrebbe mettere sotto la Roma e questo lo sanno bene anche i romanisti. Di solito sul campo succede sempre il contrario, non sono i favoriti a spuntarla nel derby. Dipende dalle emozioni che si vivono in campo. Se fino al sabato la concertazione sulla partita è massima, quando si calpesta il prato verde dell’Olimpico ogni singolo giocatore può avere un orientamento diverso, c’è a chi l’emozione si trasforma in forza e a chi invece gioca un brutto scherzo“.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy