Le voci, Lopez: “Serve un centrale forte vicino a de Vrij”

Le voci, Lopez: “Serve un centrale forte vicino a de Vrij”

L’ex giocatore della Lazio parla della stagione biancoceleste

lopez

ROMA – Totò Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: Dopo la fine del campionato è normale che vengano tirati fuori tanti nomi. Leggo di Lapadula, sicuramente è un giocatore che ha tante richieste, ho seguito la sua stagione in Serie B e sono convinto che possa far bene alla Lazio. Lo vedrei bene anche in un attacco a due, è un attaccante vecchi stampo, di quelli che non se ne vedono più. In area ci sa fare, decide lui dove indirizzare la palla, ha nel suo DNA il gol. Pochi centravanti in area riescono a fare quello che fa lui, oggi si gioca sulla manovra e Lapadula è fuori dagli schemi. Non mi preoccuperebbe il passaggio di categoria, lui rispetto agli altri ha qualcosa in più. In Serie A può diventare un giocatore determinante. Anche Pavoletti ha caratteristiche importanti, se la Lazio dovesse prendere tutte e due formerebbero una bella coppia ma tra i due preferisco Lapadula. Certo che avre in rosa loro due con Keita e Felipe Anderson sarebbe il massimo. In un campionato così lungo potrebbero girare, vederli in campo sarebbe uno spettacolo. La prossima stagione può essere l’annata di Felipe Anderson, ha tutte le possibilità di ripetere il campionato di due anni fa. Come trequartista vedrei meglio Milinkovic rispetto a Felipe. La Lazio del prossimo anno sarà composta da giovani con l’esperienza giusta per poter affrontare anche le grandi squadre. Felipe si esalta nell’uno contro uno, riesce a saltare più uomini, quando sta bene è inarrestabile, ci sono pochi giocatori in Italia come lui. Per la difesa mi focalizzerei su un centrale forte che infonda sicurezza da affiancare a De Vrij”. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy