Le voci, Mandelli: “Contro la Juve ci sta la sconfitta, con il Milan si poteva fare di più”

Le voci, Mandelli: “Contro la Juve ci sta la sconfitta, con il Milan si poteva fare di più”

“I biancocelesti sono partiti senza pretese e senza sentirsi obbligati a vincere”

ROMA – Ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM è intervenuto Paolo Mandelli: “La Lazio ha dato dei segnali positivi soprattutto per quanto riguarda la tifoseria e l’ambiente. La squadra ha bisogno di creare entusiasmo intorno a se’. In questo campionato le grandi stanno facendo fatica e la Lazio può inserirsi tra queste. I biancocelesti sono partiti senza pretese e senza sentirsi obbligati a vincere. Ora si trova in una posizione di classifica buona e può continuare su questa strada per raggiungere traguardi importanti. Le statistiche per ora si basano su poche partite. Quando si vince così tanto in trasferta si creano dei meccanismi che in futuro permetteranno ai giocatori di approcciarsi nel miglior modo alle trasferte. Se la Lazio riuscisse a fare punti anche negli scontri diretti, si potrebbero raggiungere obiettivi importanti. Contro la Juventus ci sta non fare punti mentre con il Milan si poteva fare di più”. Ecco le ultime di mercato >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy