LE VOCI – Marchini, candidato Sindaco: “Basta barriere all’Olimpico”

LE VOCI – Marchini, candidato Sindaco: “Basta barriere all’Olimpico”

“Dentro lo stadio non succede nulla dalla tragedia di Paparelli e questo modus operandi delle istituzioni sta levando il senso comunitario e popolare che lo stadio dovrebbe avere”

ROMA – E’ già partita la campagna capitale: “Sono profondamente convinto che la Roma debba avere un suo stadio, senza se e senza ma. Ma l’opera non deve causare problemi ambientali e di trasporto. Ci deve essere un criterio che valga sia per la Roma che per la Lazio”, giura Alfio Marchini, attuale consigliere comunicale di Roma che si è candidato per la nomina di sindaco della Capitale. Ai microfoni di Rete Sport, si è dilungato anche sulla questione dell’Olimpico e sulle decisioni prese dal prefetto Gabrielli: “Chi ci governa sta snervando la società. Dentro lo stadio Olimpico non succede nulla dalla tragedia di Paparelli e questo modus operandi delle istituzioni sta levando il senso comunitario e popolare che lo stadio dovrebbe avere”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy