LE VOCI – Mihajlovic: “Trasformerò i fischi rossoneri in applausi come alla Lazio”

LE VOCI – Mihajlovic: “Trasformerò i fischi rossoneri in applausi come alla Lazio”

“Mi dispiace naturalmente, ma mi caricano queste situazioni. Non perdo né il sonno né il sorriso, perché ho la coscienza pulita e vado a testa alta”

mihajlovic

ROMA – Invoca la similitudine biancoceleste per farsi forza. Perché nonon è bastata la vittoria in Coppa Italia contro il Carpi per far conquistare i tifosi rossoneri. La panchina di Mihajlovic è ancora in bilico, decisiva sarà la gara di domani con la Fiorentina: “Quando giocavo nella Lazio mi fischiavano. Poi hanno incominciato ad applaudirmi. Mi dispiace naturalmente, ma mi caricano queste situazioni. Non perdo né il sonno né il sorriso, perché ho la coscienza pulita e vado a testa alta”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy