Le voci, Morales: “Leitner buon giocatore ma gli serve continuità”

Le voci, Morales: “Leitner buon giocatore ma gli serve continuità”

Il vice di Trapattoni conosce bene Leitner

ROMA – Massimo Morales, vice di Trapattoni, conosce molto bene la Bundesliga e fa scouting per il Watford nel campionato tedesco. Conosce molto bene anche Leitner: “È un buon giocatore – esordisce Morales a tuttomercatoweb.com – due settimane fa in un’amichevole del Dortmund mi è sembrato in buona forma. Come carriera prometteva molto, infatti ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili. Al Borussia ha un po’ disatteso le aspettative complice anche la nutrita concorrenza davanti a se (Gundogan e Sahin, ndr), tanto che il club giallonero lo ha ceduto in prestito allo Stoccarda. La parabola è stata sicuramente discendente e oggi Leitner non gode più della considerazione di un tempo, ma ha ottime qualità tecniche, un buon calcio e rapidità d’esecuzione. Non ha un fisico possente e forse questo lo ha un po’ penalizzato, soprattutto in un campionato come la BundesLiga in cui conta parecchio anche la fisicità. Tatticamente che ruoli può interpretare Leitner? Può giocare in un centrocampo a due o a tre. Può fare il play basso o, in un reparto a tre, la mezzala. È duttile e intelligente, ma gli serve sentire la fiducia del tecnico e dell’ambiente. Lo vedo più adatto al campionato italiano che a quello tedesco”. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy